1

Ed eccoci al secondo laboratorio ludico-creatico sensoriale Creagiocando! Oggi abbiamo fatto la pasta modellabile a partire da ingredienti naturali e l’abbiamo manipolata seguendo la fantasia. Here we are at our second creative workshop: Play and Create! Today we did home made play dough with all natural ingredients, then we played using our fantasy.

Cominciamo subito con la ricetta:

• 2 tazze farina
• 1 tazza sale
• 2 cucchiai olio vegetale (io ho usato quello di riso, è incolore e inodore)
• 2 cucchiai di cremor tartaro (si compra al supermercato in bustine o in farmacia in dosi più grandi)
• 1.5 tazze di acqua calda
• estratto di vaniglia (facoltativo, per profumare)
• colorante alimentare
• alcune gocce di glicerina (rendono il tutto più brillante!)
Mischiare gli ingredienti secchi, aggiungere l’olio e mescolare bene. Aggiungere l’acqua calda e mescolare finchè non si eliminano tutti i grumi, poi impastare finchè non è più appiccicosa. Il colorante si può aggiungere in questo momento

oppure dopo, dividendo la pasta in diversi panetti da colorare separatamente.

 

Recipe:

• 2 cups flour
• 1 tcup salt
• 2 tablespoons vegetable oil
• 2 tablespoons cream of tartar
• 1.5 cups hot water
• vanilla extract (optional)
• food dye
• some drops of glycerine (it brightens the colors)
First mix the dry ingredients, then add the oil and mix well. Add the hot water and mix until all the lumps are gone. The divide the dough and add the food dyes.

 

2

 

Alcuni oggetti utili: letterine di plastica, pirottini per muffin, mattarelli di vario tipo, stampini

some useful objects: plastic letters, stencils, cutters, muffin wrappers, rolling pins

3

 

4.2

 

5.2

 

laboratorio visivo

La filosofia di questi laboratori è duplice: fai da te low cost e riciclo. Si tratta, infatti, di creare materiali ad uso sensoriale e ludico utilizzando elementi “di scarto” e comunque facili da trovare.

Il primo laboratorio sensoriale “Creagiocando”, che si è tenuto alla Biblioteca Multi-Media Immagin@ria dei Ragazzi a Viareggio il 12 gennaio, verteva principalmente sulla vista.

Ho creato per i bambini uno speciale box luminoso utilizzando una scatola di plastica trasparente di quelle che si usano per riporre gli indumenti, rivestita all’interno di foglio di alluminio. Ho inserito due file di luci di Natale bianche e ho chiuso il tutto con il coperchio dopo averlo rivestito internamente di carta da pacchi bianca perchè la luce non comparisse solo in alcuni punti ma venisse diffusa. Ed ecco il risultato!

2

 

Sopra ci vanno messi materiali trasparenti, con cui i bambini possano giocare e sperimentare. In questo caso viene stimolata la vista, poiché è possibile mixare vari colori e forme. Io ho messo a disposizione biglie e piccoli oggetti di vetro decorativi.

I bambini possono divertirsi anche mettendo e togliendo gli oggetti dal contenitore, altro esercizio importante per stimolare la manualità!

Piace molto a tutti, ma soprattutto ai più piccoli…

 

Le bottiglie sensoriali, invece, permettono non solo di stimolare vista, tatto e manualità (per inserire l’acqua e i piccoli oggetti decorativi, come perline, brillantini, palline ecc.) ma anche di compiere piccoli esperimenti di densità! Inoltre sono una bella lezione di ecologia perché si basano sul riciclo delle bottiglie vuote.

Questi sono i vari materiali che ho messo a disposizione: acqua, sapone liquido trasparente, baby olio, glicerina, colorante alimentare, brillantini, “confetti” decorativi di plastica, perline, effervescente…

3

 

Il divertimento consiste nel creare le bottiglie, ma anche nel guardare i movimenti dei vari materiali al loro interno. Più denso è il liquido (all’acqua va aggiunta almeno un po’ di glicerina), più lenta è la caduta.

4

 

Un’attività basata su materiali semplici, atossici e facili da reperire che intrattiene a lungo i bambini… Adatta anche per quelli con problemi di apprendimento e disturbi pervasivi dello sviluppo!

5

Questo progetto ha a che fare principalmente, ma non solo, con la pet therapy. Al momento è in fase organizzativa, intanto però le attività si svolgeranno sotto forma di laboratori creativi.

A partire da gennaio 2016 verranno svolti dei laboratori ludico-creativo-sensoriali presso la Biblioteca Multi-Media Immagin@ria dei Ragazzi a Viareggio! Vi aspetto!
LOCANDINA_IMMAGINARIA_Gennaio_2016_v4